Pinot Nero

I CLASSICI

Le uve provengono da vigneti che si estendono su colline contigue alla montagna, a un’altitudine compresa tra i 350 e i 450 m s.l.m., su terreni calcarei di conformazione argillosa e ghiaiosa sottoposti a forti escursioni termiche.

DENOMINAZIONE

Alto Adige DOC

ANNATA

2022

descrizione annata

Temperature primaverili sopra la media si sono tradotte in un germogliamento anticipato. Un periodo prolungato di temperature elevate a maggio ha accelerato la fioritura. Grazie a un lavoro mirato in vigna e sporadici rovesci, le viti hanno superato senza stress i mesi estivi caratterizzati da un caldo estremo. La vendemmia è iniziata con quasi due settimane di anticipo rispetto al solito e, grazie a condizioni meteorologiche ideali, le uve presentavano un grado di qualità eccezionale. I vini rossi dell’annata 2022 sono eccellenti, poiché hanno raggiunto un ottimo grado di maturazione e sviluppato note complesse di frutto. Il sapore è pieno e presenta aromi molto marcati. I vini bianchi invece si caratterizzano per spiccate note di frutta, raffinatezza e un’acidità molto equilibrata.

DATI TECNICI

  • vitigno: Pinot Nero
  • resa: 65 hl/ha
  • altitudine: 350 -450 m
  • terreno: calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa
  • clima: forti escursioni termiche dovute a giornate calde, influenzate dal clima mediterraneo, e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne

Vinificazione

L’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra. La macerazione avviene a temperatura controllata (26°C) con rimontaggi e sommersioni giornaliere della vinaccia per incrementare la cessione di sostanze dalle bucce. Fermentazione e invecchiamento in barrique francesi, in grandi botti di rovere e piccoli contenitori d’acciaio per almeno 6 mesi.

Note di degustazione

rosso rubino con sfumature granate

Il suo bouquet seducente ricorda piccoli frutti rossi come lamponi, ma anche prugne, ciliegie e altra frutta succosa e ricca di polpa.

Sapore vellutato e morbido. Sfumature leggermente floreali si accompagnano ad un fine struttura tannica e ad una piacevole freschezza al palato.

temperatura di servizio

16-18° C

zuccheri residui

<1,5 g/l

acidità totale

5,1 g/l

gradazione alcolica

13,5 % vol

potenziale di invecchiamento

4 – 6 anni

formati

0,75 l

GUARDA GLI ULTIMI PREMI
Riconoscimento Data riconoscimento Annata Punteggio
JAMESSUCKLING.COM 2019 2017 95 punti
JAMESSUCKLING.COM 2023 2020 93 punti
ROBERT PARKER – WINE ADVOCATE 2022 2019 93+ punti
JAMESSUCKLING.COM 2022 2019 93 punti
ROBERT PARKER – WINE ADVOCATE 2021 2018 93 punti

Selezioni

Classici